Privacy

Stiamo aggiornando le nostre politiche e il nostro sistema di gestione dei dati personali per garantire i tuoi diritti in materia di privacy secondo le disposizioni del nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati nella Unione Europea (GDPR).

La Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare è costantemente impegnata a garantirti trasparenza e sicurezza nelle modalità di trattamento dei tuoi dati. Le modifiche che stiamo apportando ci consentono di salvaguardare i tuoi dati e meglio tutelare la tua privacy.

Per esercitare i tuoi diritti puoi scrivere a privacy@dl.camcom.it


Start Up e PMI innovative: nuova disciplina pubblicitaria - termine ultimo 31 luglio 2019

 Il “Decreto Semplificazioni” ha previsto a partire dal 2019 l’abrogazione dell’aggiornamento semestrale - comma 14 - delle informazioni descrittive inserite in fase di iscrizione alla sezione speciale del Registro delle Imprese.

Le startup dovranno ora effettuare solo la conferma annuale dei requisiti - comma 15 - provvedendo a completare il loro profilo personalizzato sul portale startup.registroimprese.it

Pertanto, solo una volta all’anno, dopo il deposito del bilancio ed entro il 30 giugno, devono trasmettere alla Camera di Commercio, competente per territorio, una Comunicazione Unica per la conferma del possesso dei requisiti di startup innovativa e per aggiornare o confermare le informazioni dichiarate in iscrizione, pena la perdita dello status speciale e l’impossibilità di continuare a fruire delle agevolazioni correlate.

Le informazioni vengono inserite nella piattaforma informatica

  • in sede di iscrizione nella sezione speciale
  • almeno una volta all'anno, aggiornandole o confermandole, in corrispondenza dell'adempimento della conferma annuale – comma 15.

La mancata compilazione del profilo comporta un blocco della procedura di confermadei requisiti; nel caso l’inadempimento si protragga oltre la scadenza del 30 giugno l’impresa perderà lo status speciale di startup innovativa.

Per procedere all’aggiornamento del profilo l’impresa deve accedere all’area riservata del portale startup.registroimprese.it. Se l’aggiornamento è effettuato dal rappresentante legale dell’azienda, basterà firmare digitalmente per convalidare i dati.

Il 18 aprile il Ministero dello Sviluppo Economico ha inoltrato a tutte le start up innovative una comunicazione via PEC riportante le novità.

Con circolare n. 3722/c del 15/7/2019 il MISE ha ritenuto "necessario interpretare eccezionalmente il disposto dei richiamati commi 15 dell’art. 25 e 4 dell’art. 4, nel senso che il termine ultimo per gli adempimenti sopra rappresentati, deve intendersi per tutti gli obbligati indipendentemente dalle modalità di approvazione del bilancio, a scadere il prossimo 31 luglio"

 

Ultimo Aggiornamento: 25/07/2019