Privacy

Stiamo aggiornando le nostre politiche e il nostro sistema di gestione dei dati personali per garantire i tuoi diritti in materia di privacy secondo le disposizioni del nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati nella Unione Europea (GDPR).

La Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare è costantemente impegnata a garantirti trasparenza e sicurezza nelle modalità di trattamento dei tuoi dati. Le modifiche che stiamo apportando ci consentono di salvaguardare i tuoi dati e meglio tutelare la tua privacy.

Per esercitare i tuoi diritti puoi scrivere a privacy@dl.camcom.it


PROteuS

PROteuS - INTERREG MED

PROteuS - Promozione della sicurezza attraverso la creazione di un cluster Mediterraneo sulla sorveglianza marittima. 

Il progetto mira a sfruttare il potenziale di crescita del settore emergente della sorveglianza marittima che gioca un ruolo cruciale nello sviluppo socio-economico dell’area mediterranea e nella creazione di nuove opportunità lavorative.

L’obiettivo generale del progetto è di studiare e analizzare i vari aspetti della sorveglianza marittima (controllo dei porti, monitoraggio del traffico marittimo, gestione dell’inquinamento, controllo della pesca,  difesa delle coste e delle acque territoriali etc) ed identificare quali possono offrire opportunità di cooperazione transnazionale nell’area mediterranea.

OBIETTIVI SPECIFICI: Il progetto mira alla creazione di un distretto  mediterraneo della sorveglianza marittima con il compito di promuovere la ricerca e lo sviluppo, il trasferimento tecnologico e la cooperazione transazionale tra i diversi  attori coinvolti nell’ambito della sorveglianza marittima, come Università, Autorità istituzionali, imprese  e cittadini.

TEMPI DI REALIZZAZIONE: novembre 2016 - ottobre 2019.

FINANZIAMENTO CONCESSO: il progetto gode di un finanziamento a valere sui Fondi ERDF di € 1.895.765,20.

Per saperne di più sul Progetto: https://proteus.interreg-med.eu/

oppure visita il sito del Programma Med: https://interreg-med.eu/

Ultimo Aggiornamento: 19/07/2019

Seminario del Nodo italiano a La Spezia

Nella giornata del 30 luglio 2019, il Nodo italiano sulla Sorveglianza Marittima ha coinvolto 20 imprese del settore per lavorare sui temi dell’internazionalizzazione, strumenti finanziari, business e exploitation plan. Conducono i lavori Liguria Ricerche, Distretto Ligure delle Tecnologie Marine, Blue Hub e la Camera di Commercio di Venezia Rovigo. 

  

Ultimo Aggiornamento: 30/07/2019

Il progetto PROteuS al Salone nautico di Venezia 2019

Il Salone Nautico di Venezia di quest'hanno ha visto la partecipazione di alcuni partner del progetto PROteuS.

Il 21 giugno, la Camera di Commercio di Venezia Rovigo ha organizzato un workshop dal titolo "Tecnologie e dotazioni di bordo per una navigazione sicura". All'incontro, tenutosi nella prestigiosa "Sala Modelli" di Thetis presso l'Arsenale, hanno partecipato rilevanti figure provenienti sia dal settore pubblico che dal settore privato.

        

Ultimo Aggiornamento: 19/07/2019

Italian port days 2019

La Camera di Commercio di Venezia Rovigo ha organizzato il regional open day del Progetto PROteuS il 18 maggio 2019, in occasione del Venice Open Port Day.

La Camera di Commercio ha coinvolto varie imprese per partecipare al tour guidato alle infrastrutture portuali organizzato dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Settentrionale e per presentare i progressi e i risultati raggiunti finora dal Progetto PROteuS.

 

 

Ultimo Aggiornamento: 18/07/2019

BANDO DI SELEZIONE N.5 OPERATORI PER PARTECIPAZIONE AL SEMINARIO INTERNAZIONALE DEL 29/05/2019 A SIVIGLIA (SP)

Bando per la selezione di n. 5 operatori economici per la partecipazione al seminario internazionale “Funding Opportunities for Maritime Surveillance Opportunità di finanziamento per gli operatori economici della Sorveglianza Marittima”

La Camera di Commercio nell’ambito del progetto europeo PROteuS indice una call di selezione per 5 operatori economici del settore nautico e navale interessate a partecipare al workshop “Funding Opportunities for Maritime Surveillance - Opportunità di finanziamento per gli operatori economici della Sorveglianza Marittima” a Siviglia del 29 maggio 2019.

Le imprese selezionate parteciperanno a titolo gratuito. Le spese di viaggio, vitto e alloggio saranno sostenute dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo.

Per partecipare è necessario:

1.   prendere visione del Bando cliccando  download

2. scaricare il modulo di domanda al seguente link   download   compilarlo, firmarlo digitalmente ed invialo al seguente indirizzo e.mail: cciaadl@legalmail.it e per conoscenza a programmazione.comunitaria@dl.camcom.it

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse entro le ore 12:00 del 27/05/2019.

Per avere qualsiasi chiarimento ed informazione è possibile rivolgersi a:
Ufficio Progetti internazionali tel 041.786216-6412
Mail: programmazione.comunitaria@dl.camcom.it.

 

Ultimo Aggiornamento: 18/07/2019

BANDO PER LA SELEZIONE N.2 IMPRESE

PARTECIPAZIONE GRATUITA AL SEMINARIO INTERNAZIONALE DEL 29/05/2019 A SIVIGLIA (SPAGNA)

Bando per la selezione di n. 2 micro piccole e medie imprese
per la partecipazione al seminario internazionale
“Funding Opportunities for Maritime Surveillance 
Opportunità di finanziamento per gli operatori economici della Sorveglianza Marittima”

La Camera di Commercio nell’ambito del progetto europeo PROteuS indice una call di selezione per 2 imprese del settore nautico e navale interessate a partecipare al workshop “Funding Opportunities for Maritime Surveillance - Opportunità di finanziamento per gli operatori economici della Sorveglianza Marittima” a Siviglia del 29 maggio 2019.

Le imprese selezionate parteciperanno a titolo gratuito. Le spese di viaggio, vitto e alloggio saranno sostenute dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo.

Per partecipare è necessario:

1.   prendere visione del Bando cliccando  QUI

2. scaricare il modulo di domanda al seguente link Modulo di domanda compilarlo, firmarlo digitalmente ed invialo al seguente indirizzo e.mail: cciaadl@legalmail.it e per conoscenza a programmazione.comunitaria@dl.camcom.it

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse dalle ore 12:00 del 13/05/2019 fino alle ore 12:00 del 19/05/2019.

Per avere qualsiasi chiarimento ed informazione è possibile rivolgersi a:
Ufficio Progetti internazionali tel 041.786216-6412
Mail: programmazione.comunitaria@dl.camcom.it.

 

Ultimo Aggiornamento: 24/05/2019

Lancio del Nodo Italiano a La Spezia


PROTEUS LANCIA I NODI NAZIONALI PER LA COOPERAZIONE TERRITORIALE 

Nel corso del 2018 il progetto Proteus ha lanciato una serie di "nodi" nei suoi Stati membri (Italia, Grecia, Francia, Cipro, Portogallo e Spagna). Questi nodi nella prima fase fungeranno da forum di cooperazione tra le parti interessate operanti nel settore della sorveglianza marittima in tutti i paesi dei partner di progetto, in particolare in tre aree di interesse: 

  1. stato di avanzamento e bisogni del settore della safety e sicurity marittima;
  2. stato dei lavori e bisogni del settore nel monitoraggio dell'ambiente marino;
  3. stato dei lavori e bisogni del settore della gestione della pesca.

I nodi sono tenuti a fornire alle parti interessate una serie di servizi:

  • un database contenente informazioni sulle tecnologie di sorveglianza marittima;
  • showroom per opportunità di business;
  • un toolkit per lo sviluppo del business;
  • materiale aggiornato;
  • una piattaforma per le opportunità di finanziamento.

In un tale consteo, gli operatori del settore della sorveglianza marittima avranno la possibilità di essere rappresentate nel nodo. Inoltre, i partecipanti avranno una serie di vantaggi da questa cooperazione: trovare nuove opportunità di mercato, potenziare le  competenze e conoscenze relative al settore, accedere a nuovi mercati e ai fondi esteri e di cooperare a livello internazionale.

Lo scambio di esperienze, know-how e  pratiche tra i membri dei nodi nazionali e tra i membri del cluster contribuiranno ad affrontare le debolezze giuridiche e regolamentari, a facilitare i processi amministrativi  e portere a una migliore processi decisionali, nonché alla produzione e all'uso di tecnologie innovative.

 

Progetto PROteuS, PROmoting security and safeTy by crEating a MED clUster on Maritime Surveillance Evento di lancio del Nodo Italiano

Giovedì 22 novembre 2018 alle ore 10.00, presso la Sala Marmori della Camera di Commercio Riviere di Liguria alla Spezia, Liguria Ricerche S.p.A. e la Camera di Commercio di Venezia Rovigo hanno organizzato l’Evento di lancio del Nodo italiano del Progetto PROteuS, PROmoting security and safeTy by crEating a MED clUster on Maritime Surveillance, con la partecipazione di Regione Liguria, Partner associato di PROteuS, e il supporto del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine e di Italian Blue Growth Srl.

PROteuS, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del Programma Interreg MED 2014-2020, prevede la realizzazione di sei nodi nazionali in Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia e Cipro che si uniranno in un Cluster a livello mediterraneo in materia di Sorveglianza Marittima.

A livello europeo, negli ultimi decenni, infatti, le tecnologie legate al mare hanno assunto un ruolo decisamente rilevante e costituiscono un asse competitivo da rafforzare. Il Progetto intende, quindi, supportare gli attori della quadrupla elica, e in particolar modo le PMI, nella partecipazione a una rete mediterranea sulla Sorveglianza Marittima, attraverso la fornitura di alcuni servizi (ad es. Seminari tecnici focalizzati sugli ultimi sviluppi legati alla Maritime Surveillance; partecipazione ad eventi internazionali; opportunità di finanziamento etc.).

All’Evento di lancio del Nodo italiano sono stati invitati attori istituzionali e privati che operano in tale ambito e sono stati presentati i principali servizi che il Progetto fornirà loro.

In tale contesto, PROteuS svilupperà azioni per promuovere innovazione, Ricerca e Sviluppo, trasferimento di tecnologie e conoscenze, favorendo in tal modo la cooperazione transnazionale tra i principali attori coinvolti nei diversi settori della Sorveglianza Marittima dell’area mediterranea. La consistente presenza di aziende associate al DLTM ha permesso ancora una volta di mostrare come queste realtà siano attive e determinate nel promuovere l’eccellenza ligure in questi settori.

 

 

 


Giovedì 9 maggio 2019 presso l'Aula Magna dell'ITN "Nazario Sauro", il neo costituito Nodo Italiano guidato da Liguria Ricerche, il Distretto Ligure delle Tecnologie e la Camera di Commercio di Venezia Rovigo, promuovono in collaborazione con Atena (Associazione Italiana di Tecnica Navale – Sezione della Spezia) e l'Istituto Tecnico Nautico “Nazario Sauro”, il seminario dal titolo  "Evoluzione della normativa per la protezione dell'ambiente marino e ricadute sulla progettazione e sulla condotta delle navi".

Per visualizzare l'agenda dell'incontro, segui questo link:show

Ultimo Aggiornamento: 18/07/2019