Calcolo ravvedimento anno 2023

 

CALCOLO DEL RAVVEDIMENTO PER LE VIOLAZIONI INERENTI L'ANNUALITA' 2023:

la data da cui decorrono i termini per utilizzare il ravvedimento è quella della scadenza ordinaria.

Per i nuovi soggetti che si sono iscritti nel corso del 2023, la data scadenza ordinaria è il 30° giorno dopo la data in cui è stata protocollata la domanda d'iscrizione al Registro delle Imprese.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

Per TUTTI  i soggetti che risultavano iscritti al Registro delle Imprese al 1/1/2023:

  • la scadenza ordinaria era il 30 giugno 2023 con proroga al 20 luglio 2023 per i soggetti che adottano gli indici sintetici di affidabilità fiscale o che presentano cause di esclusione dagli stessi, compresi quelli che si avvalgono del regime fiscale di vantaggio di cui all’art. 27 d.l. 6 luglio 2011, n. 98, convertito legge 15 luglio 2011, n. 111 nonché quelli che applicano il regime forfetario di cui all’art. 1 legge 23 dicembre 2014, n. 190 e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascun indice, dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell'Economia e delle Finanze e per coloro che partecipano a società, associazioni e imprese ai sensi degli art. 5, 115 e 116 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, aventi i medesimi requisiti. 
  • Ravvedimento è dunque entro un anno, fino al 30 giugno 2024 o fino al 20 luglio 2024 se soggetti a proroga.

 ----------------------------------------------------------------------------------------------------

ATTENZIONE:  

Per regolarizzare l’annualità 2022, non è più possibile utilizzare l’istituto del ravvedimento, essendo trascorso un anno dalla scadenza. Contattare l’ufficio per il conteggio della sanzione.  

 

Il foglio calcola gli interessi maturati con il tasso del 5,00% in vigore dall'1/1/2023 al 31/12/2023 e la sanzione ridotta.

Nel foglio di calcolo del ravvedimento i SOLI campi da compilare sono contraddistinti IN GRIGIO e sono:

  • importo tributo   
  • data  pagamento (data in cui si intende effettuare il pagamento con ravvedimento) 
  • data iniziale (solo se scadenza diversa da 20/7/2023

tutti gli altri campi non sono modificabili.

03/01/2024
Informazioni Utili  
top