Privacy

Stiamo aggiornando le nostre politiche e il nostro sistema di gestione dei dati personali per garantire i tuoi diritti in materia di privacy secondo le disposizioni del nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati nella Unione Europea (GDPR).

La Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare è costantemente impegnata a garantirti trasparenza e sicurezza nelle modalità di trattamento dei tuoi dati. Le modifiche che stiamo apportando ci consentono di salvaguardare i tuoi dati e meglio tutelare la tua privacy.

Per esercitare i tuoi diritti puoi scrivere a privacy@dl.camcom.it


Titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali)

In questa sezione vengono pubblicati i nominativi dei titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali)

( art. 14, c. 1, art. 20, c. 3 d.lgs. n. 33/2013; artt. 2 e 3, c. 1, l. n. 441/1982):

Dr. Giacomo de' Stefani - Dirigente ad interim Area 1 - Segretario Generale, Dirigente Area 2 - Amministrazione interna e progetti internazionali

Avv. Mario Feltrin - Dirigente Area 4 - Regolazione del Mercato

Dr. Giorgio Porzionato - Dirigente Area 5 - Registro Imprese e Semplificazione amministrativa

Dr. Romano Tiozzo - in aspettativa

Dr. Roberto Crosta - in aspettativa

L'Area 3 - Ambiente, Servizi Innovativi e Programmazione è assegnata ad interim al gruppo dirigente, come di seguito specificato:

- Al Dr. Roberto Crosta si assegna il servizio Alternanza Scuola Lavoro

- Al Dr. Giacomo de' Stefani si assegna il settore Programmazione, Integrazione Controllo della Gestione e Qualità, Presidio della sede di Rovigo e il servizio Alternanza Scuola Lavoro.

- Al Dr. Mario Feltrin si assegna il servizio Amministrazione Trasparente

- Al Dr. Giorgio Porzionato si assegna il servizio Ambiente, con gli uffici Albo Gestori Ambientali e Unico Regionale Ambiente.

Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi dirigenziali dal 2015 al 2016

Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi dirigenziali dal 2017

Con sentenza n. 20 del 23 gennaio 2019  la Corte costituzionale ha stabilito che la normativa sulla trasparenza (con particolare riferimento agli obblighi previsti dall’art. 14) si applica integralmente solo al dirigente apicale (che, per le Camere di commercio, corrisponde al Segretario generale); per gli altri dirigenti tornano ad applicarsi gli obblighi riferiti ai compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione della carica, nonché alle spese relative ai viaggi di servizio e alle missioni pagate con fondi pubblici: viene meno, invece, l’obbligo di pubblicazione riferito ai dati relativi ai redditi e al patrimonio personali.

Ultimo Aggiornamento: 04/10/2019