Camera di Commercio Venezia Rovigo

Sito istituzionale della Camera di Commercio di Venezia Rovigo: Sostegno dell'economia, gestione del Registro delle Imprese, tenuta di Albi e ruoli, informazioni, servizi promozionali, regolazione del mercato,


Certificati di origine

Il Certificato di origine è un documento che attesta l'origine del prodotto ed accompagna le merci esportate in via definitiva in Paesi extracomunitari.

 

Certificato di Origine (non preferenziale) per merci italiane o comunitarie

E’ un documento che attesta l’origine del prodotto ed accompagna le merci esportate in via definitiva.
Il certificato di origine può essere richiesto alla Camera di Commercio nella cui circoscrizione l’azienda ha la propria sede legale o una filiale principale o una sede operativa, oppure, previa autorizzazione della Camera di Commercio territorialmente competente, anche alla Camera ove si trova la merce da spedire.

Ai fini del conferimento dell’origine le merci devono essere effettivamente prodotte  o devono aver subito l’ultima trasformazione o lavorazione sostanziale, economicamente giustificata, nell’Unione Europea da parte di un’impresa attrezzata a tale scopo.

L’operatore che richiede il certificato d’origine, unitamente al modello, deve allegare on-line copia della fattura di vendita all’estero  firmata digitalmente, nonché della fattura di primo acquisto (qualora l’azienda richiedente non sia produttrice) e/o qualsiasi altra documentazione che serva a stabilire l’origine italiana o comunitaria della merce.

Per la corretta compilazione scaricare le Istruzioni richiesta Certificati di Origine, direttamente dall'area Documenti di questa pagina.

 

Certificato di Origine (non preferenziale) per merce di origine Extra UE

L’azienda richiedente deve allegare on-line i seguenti documenti:

  • certificato di origine estero o, in alternativa, copia della bolletta doganale d’importazione;

  • fattura estera di acquisto citata nella relativa bolletta d’importazione;

  • fattura di vendita al cliente estero firmata digitalmente. Se necessita di visto, completa anche di firma olografa del legale rappresentante.

 

Servizio "Stampa in azienda" OBBLIGATORIO DALL’ 1/11/2021 PER TUTTE LE IMPRESE CHE RICHIEDONO NELL’ ANNO PIU’ DI 15 CERTIFICAZIONI E/O VISTI; DAL 2022 IL LIMITE SCENDE A 3 CERTIFICAZIONI ANNUALI

La "stampa in azienda" è la procedura telematica che permette all'azienda richiedente di stampare i certificati di origine, i visti su fattura o altri visti per l’estero, presso la propria sede, senza doversi recare presso gli uffici della Camera di Commercio per il ritiro.

Terminata la fase sperimentale, l“stampa in azienda” è da ritenersi la procedura standard per il rilascio delle certificazioni per l’estero. Tutte le imprese esportatrici possono aderire al servizio senza vincoli e/o requisiti particolari, fatta salva la sottoscrizione di uno specifico atti di impegno (vedi modulo di adesione).

E' necessaria l'abilitazione preventiva che si ottiene presentando all’ indirizzo PEC della Camera di Commercio cciaadl@legalmail.it il modulo di adesione compilato e sottoscritto dal legale rappresentante dell’ impresa.

Una volta abilitata, l'impresa procederà come di consueto alla richiesta telematica del certificato di origine e/o del visto, comunicando alla Camera di commercio il nr. di formulario (precedentemente ritirato) che utilizzerà per la stampa.

Alla fine della procedura, prima di confermare l'invio della richiesta, dovrà apporre il flag su "Richiesta di stampa in azienda" (visibile solo se l’impresa è stata preventivamente autorizzata).

La Camera di Commercio procederà al rilascio e invierà il file da stampare in azienda alla casella PEC dell'impresa e alla casella di posta elettronica NON PEC indicata nel modulo di adesione, o ad altro indirizzo indicato dall’impresa di seguito al nr. del formulario. I file inviati recheranno i timbri e la firma olografa e digitale del funzionario che ha provveduto al rilascio.

 

Costo

Il costo dei Certificati di origine è di Euro 5,00 per ogni originale/copia richiesti.

 

Tempi di rilascio

I documenti sono rilasciati entro 1 giorno lavorativo dal ricevimento telematico della richiesta completa e corretta in tutti suoi elementi, ad eccezione dei casi particolarmente complessi, che necessitano di un esame approfondito della documentazione.

 

 

Per l'abilitazione al servizio "Stampa in Azienda" è necessario:

  • non essere incorsi in violazioni gravi o ripetute della normativa doganale e fiscale, compresa l'assenza di condanne per reati gravi in relazione all'attività economica del richiedente; così come previsto dall’art. 39 (a) del Regolamento (UE) n° 952/2013;

  • non avere avuto domande di autorizzazione respinte, né sospensioni o revoche di autorizzazioni esistenti per AEO – Esportatore Autorizzato, a causa di violazioni delle norme doganali negli ultimi tre anni.

 

ISTRUZIONI SERVIZIO “STAMPA IN AZIENDA”

DEI CERTIFICATI DI ORIGINE E ALTRI VISTI PER L’ESTERO

OBBLIGATORIO DALL’ 1/11/2021 PER TUTTE LE IMPRESE CHE RICHIEDONO NELL’ ANNO PIU’ DI 15 CERTIFICAZIONI E/O VISTI; DAL 2022 IL LIMITE SCENDE A 3 CERTIFICAZIONI ANNUALI

Il titolare/legale rappresentante dell’impresa compila e invia il Modulo di adesione al servizio Stampa in Azienda dei Certificati di Origine scaricabile nella sezione Documenti di questa pagina.

Il modulo compilato e firmato va inviato alla Camera di Commercio di Venezia Rovigo all’indirizzo PEC cciaadl@legalmail.it

La Camera di Commercio abilita l'impresa al servizio e consegna alla stessa i moduli cartacei per la stampa in azienda dei Certificati di Origine; il ritiro può avvenire, previo appuntamento, c/o la sede camerale più comoda all’impresa (viene consegnato un numero di moduli pari al 50% dei certificati rilasciati nell’anno).

 

Come predisporre la richiesta di certificato di origine o di altro visto per l’estero in CERT’O -  STAMPA SU FORMULARIO

L’impresa prepara la richiesta del Certificato di Origine o altro visto per l’estero in Cert’O con la solita procedura, e nel campo Annotazioni scrive lettera e numero del modulo cartaceo, precedentemente ritirato, sul quale stamperà il Certificato di Origine:


Nell'ultima schermata di Cert'O l'impresa abilitata troverà attiva la voce "Stampa in Azienda" sulla quale dovrà apporre il flag:


La Camera di Commercio, conclusa l’istruttoria, invierà all'impresa il Certificato di Origine in formato PDF firmato digitalmente, con timbro della Camera di Commercio e firma scansionata (firma olografa) del funzionario firmatario.

Il pdf contiene un QR code e un codice di verifica (serial token), con il quale è possibile verificare contenuti e autenticità del documento sul sito: https://co.camcom.infocamere.it

Il pdf viene inviato alla PEC dell’impresa indicata nel modulo di adesione e anche ad un indirizzo mail NON PEC che l’impresa potrà indicare sempre nel campo Annotazioni di Cert’O.

Inoltre il pdf può essere scaricato anche da Cert'O nella sezione "Pratiche inviate".

Il file non va mai stampato direttamente dal browser, ma va scaricato e aperto con Adobe Acrobat Reader.

Qualora l’impresa richieda oltre al certificato di origine, anche il visto sulla fattura o su altro documento (visto su packing list, autentica ex UPICA, ecc.) riceverà nella stessa PEC, in aggiunta al file PDF, come allegato, anche il file con il timbro del visto da stampare sul documento originale cui si riferisce, il visto va stampato sul retro della pagina dove è stata apposta la firma del legale rappresentante.

Si consiglia la stampa a colori.

L’impresa dovrà procedere alla stampa dei soli documenti richiesti, e pagati attraverso la piattaforma Cert’O. Le copie del formulario non stampate dovranno essere conservate e riconsegnate alla Camera di Commercio in occasione del ritiro di un ulteriore quantitativo di moduli in bianco.

Per le pratiche di richiesta visti al di fuori del certificato di origine non cambia nulla rispetto alla attuale procedura, è sufficiente apporre il flag su “richiesta stampa in azienda” prima dell’ invio della pratica.

L’impresa riceverà con le stesse modalità, PEC + altra mail NON PEC, il file PDF completo di firma olografa e digitale del funzionario camerale, del visto da stampare sul documento originale cui si riferisce. Il visto va stampato sul retro della pagina dove è stata apposta la firma del legale rappresentante.

 

STAMPA DEI CERTIFICATI D’ORIGINE IN AZIENDA SU CARTA FOGLIO BIANCO

Nella prospettiva di abbandonare l’uso dei formulari prestampati e di tracciare il futuro percorso dei certificati di origine verso il solo formato digitale, in via facoltativa, viene introdotta anche la possibilità di procedere alla stampa in azienda dei certificati di origine senza far ricorso ai formulari prestampati ritirabili presso la Camera di Commercio.

Questa specifica modalità viene avviata avvalendosi degli strumenti di controllo già attivati (BDN – Banca dati nazionale dei certificati di origine - e codici di sicurezza) e dell’introduzione del numero di serie unico nazionale che consente la tracciabilità univoca dei certificati emessi, in alternativa al numero seriale presente sui formulari ufficiali.

La stampa che avverrà nella sede aziendale – come per la procedura di stampa in azienda su formulario – dovrà rispettare le caratteristiche seguenti di stampa e formato:

  • formato A4 (210 - 297 mm);
  • Tipo carta da utilizzare: collata bianca per scritture con peso minimo di 64 g/m2;
  • esecuzione della stampa a colori nel rispetto del layout del certificato definito dalle linee guida Eurochambres e riconosciuto quale standard europeo.

L’utilizzo della modalità di stampa su foglio bianco – come per la stampa in azienda con formulari ufficiali – prevede la sottoscrizione di uno specifico impegno.

Come per la stampa in azienda su formulari ufficiali, la Camera di commercio può sospendere l’impresa dal ricorso a tale procedura al venir meno delle dichiarazioni e degli impegni sottoscritti.

Il modulo per aderire al servizio è scaricabile dalla sezione Documenti di questa pagina. 

 Il costo del certificato di origine stampato su foglio bianco è di euro 10,00 in quanto comprensivo di originale e foglio copia.

21/10/2021
Informazioni Utili  
top