Camera di Commercio Venezia Rovigo

Sito istituzionale della Camera di Commercio di Venezia Rovigo: Sostegno dell'economia, gestione del Registro delle Imprese, tenuta di Albi e ruoli, informazioni, servizi promozionali, regolazione del mercato,


Bando Voucher Digitali I4.0 - Edizione 2022

Bando: Sostegno finanziario imprese 

CHIUSURA ANTICIPATA AL 27/05 BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 - EDIZIONE 2022

Pubblicato il: 18/05/2022
Inizio domande: giovedì 26 maggio 2022 ore 10:00
Scadenza domande: giovedì 9 giugno 2022 ore 21:00

CHIUSURA ANTICIPATA PER ESAURIMENTO FONDI

DEL BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0

EDIZIONE 2022

 Codice Agef 2204

 Con proprio provvedimento n. 108 del 26/05/2022, il Segretario Generale ha determinato di chiudere anticipatamente il Bando voucher digitali I4.0 – edizione 2022 con decorrenza dalle ore 00:00 del 27 maggio 2022, come previsto dall’art. 3, comma 7 del bando stesso, a causa dell'esaurimento dei fondi disponibili.

******************************************************************************************************************************************

Finalità:

Nell’ambito del progetto “Punto Impresa Digitale” (PID) la Camera di commercio di Venezia Rovigo intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici del territorio, con il bando approvato con Determinazione del Segretario generale n. 96 del 18/05/2022 per il sostegno a progetti focalizzati sull’introduzione delle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0.

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale 4.0, sono definiti nell’Elenco 1 dell’art. 2 del Bando.

Le tecnologie digitali di cui all’Elenco 2, del medesimo articolo, possono essere utilizzate solo se propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1.

Soggetti beneficiari:

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, le piccole e le medie imprese come definite dall’All. I al Reg. n. 651/2014/UE della Commissione europea, aventi sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio con i requisiti di cui all’art. 4 del bando.

Sono esclusi i soggetti che sono stati ammessi alla concessione del voucher a seguito della presentazione della domanda per il medesimo bando (Misura A, Misura B o Misura unica) nelle edizioni del triennio 2019/2021.

Risorse disponibili:  € 406.000,00

Valore del voucherfino a € 8.000,00 (investimento minimo richiesto € 5.000,00).

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

E’ prevista una premialità di € 250,00 per le imprese in possesso del rating di legalità.

Spese ammissibili:

Sono ammissibili le spese per:

a) servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste all’art. 2 del presente Bando, erogati dalla tipologia di fornitori di cui al precedente art. 5, comma 3;

b) acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, solo se funzionali all’introduzione delle tecnologie abilitanti di cui all’art. 2 del Bando.

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 1/01/2022 fino al termine della scadenza della rendicontazione di cui all’art. 12, purché tali spese siano riferite al 2022 (il periodo di prestazione del servizio/acquisizione del bene deve essere precisato nella fattura).

Modalità d'invio delle domande:

A pena di esclusione, le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov (il codice bando: 2204), dalle ore dalle ore 10:00 del 26/05/2022 alle ore 21:00 del 9/06/2022.

E’ prevista una sola domanda per impresa.

Valutazione delle domande e graduatoria:

E’ prevista una procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

L’istruttoria si conclude con l’adozione di un provvedimento di concessione o di diniego dell’agevolazione, debitamente motivato, entro il termine di 90 giorni dalla data di presentazione della domanda. Il provvedimento è comunicato all’impresa interessata.

Liquidazione del voucher:

L’erogazione del voucher avverrà a seguito dell’esito positivo dell’istruttoria sulla pratica di rendicontazione inviata dall’impresa beneficiaria e previa verifica delle condizioni previste dall’art. 11. La rendicontazione dovrà essere trasmessa mediante pratica telematica analoga alla richiesta di voucher, pena la revoca del contributo.

Termine per la rendicontazione28/02/2023.

»Data di scadenza per la presentazione delle domande

ore 21:00 del 9/06/2022.

»Per informazioni

SERVIZIO PROMOZIONE TERRITORI

tel. 041 786 289 - 209

e-mail: promozione.interna@dl.camcom.it

»Riferimento: SERVIZIO - Promozione Territori


Informazioni Utili  
top